INCENTIVI Privati

CONTO TERMICO 2.0
Contributo a fondo perduto fino al 65% per efficientamento energetico

CONTO TERMICO 2.0

Contributo a fondo perduto fino al 65% per efficientamento energetico


Il contributo a fondo perduto riguarda la realizzazione di interventi di efficientemente energetico da eseguirsi sugli edifici.
Possono accedere agli incentivi i privati e le Pubbliche Amministrazioni. Entrambi possono avvalersi delle Esco per la progettazione e realizzazione degli interventi.

Per i privati sono incentivati i seguenti interventi:
- installazione di pannelli solari per produzione acqua calda sanitaria,
- sostituzione di caldaie o stufe a biomasse con nuovi generatori a biomasse o nuove pompe di calore,
- scaldacqua a pompa di calore,
- impianti ibridi a pompa di calore.

Per le pubbliche amministrazioni, oltre all'elenco precedente, sono incentivati i seguenti interventi:
- isolamenti termici (coperture, pareti, solai),
- sostituzione infissi esterni,
- sostituzione impianti con caldaie a condensazione,
- schermature o ombreggiamento solare,
- interventi per rendere gli edifici a "energia quasi zero",
- impianti di illuminazione efficienti,
- impianti domotici.

L'importo del contributo varia dal 40% al 65% ed è differenziato in base al tipo di intervento, alla potenza dell'impianto e alla zona climatica in cui l'opera è realizzata.

Quando l’incentivo non supera i 5 mila euro, sarà corrisposto in un’unica rata sia ai privati sia alle Pubbliche Amministrazioni.

Contattaci per studiare insieme come usufruire del Conto Termico!

Condividi nei social network   

Richiedi informazioni

Se non hai trovato ciò che cercavi, inviaci una mail saremo felici di risponderti.









   

Iscriviti alla nostra Newsletter

Resta informato sulle nostre attività.
Ti promettiamo di inviarti solo informazioni di qualità.